L’ordine dell’Isis ai lupi solitari: avvelenare il cibo nei supermercati con iniezioni di cianuro

loading...

“Avvelenate il cibo nei supermercati iniettandoci il cianuro”. E’ questo l’ultimo ordine lanciato dall’Isis ai suoi “lupi solitari” in Europa, in occasione del Eid al Adha, la Festa islamica del sacrificio che si celebra quest’anno dal 30 agosto al 4 settembre. A riferirlo è “Site”, il sito che monitora l’attività online del Califfato.

L’ultimo appello dell’Isis – sempre rivolto ai lupi solitari – risale al 24 agosto scorso. La richiesta era quella di attaccare Italia, Belgio e Danimarca usando come arma i veicoli. In particolare, colpiva una frase scritta in italiano: “Devi combatterli (O Muwahhid)”. Questa volta, invece, l’appello sul cibo da avvelenare – così come il manuale in cui è contenuto – è in lingua inglese, come riporta il Site.

http://www.liberoquotidiano.it/

loading...

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Giuseppe ha detto:

    Solo una merda senza cervello pubblicherebbe questa notizia.L’isis non ha bisogno di avvelenare cibo nelle singole scatole nei supermercati,ma ha la capacità di avvelenare il prodotto già dalla fabbrica all’ingrosso.Ma ora che avete aiutato a fare propaganda,di sicuro dei dementi senza cervello,avveleneranno il cibo per gioco,come quando buttavano i sassi dai cavalcavia delle autostrade,passaparola.Certe notizie non vanno date,Coglioni.

  2. Sebastian Veneziano ha detto:

    ED ANCORA LI ACCOGLIAMO (a braccia aperte e non solo le braccia) , LI SFAMIAMO, DIAMO LORO GRATUITAMENTE TUTTE QUELLE COSE CHE GLI ITALIANI SE LI DEVONO COMPRARE, LI RENDIAMO INTOCCABILI PERMETTENDOGLI DI SOTTOMETTERE NON SOLO LA PLEBAGLIA, MA PERMETTIAMO LORO DI MANDARE IN OSPEDALE LE FORZE DELL’ORDINE. (anche se non capisco perchè sono ancora definiti ‘Forze dell’Ordine’. Di quale ordine?) DIAMO LORO SOLDI , MENTRE GLI ITALIANI CERCANO TRA I RIFIUTI (Tra la Monnezza), per non parlare del Governo (anch’egli abusivo) e dell’INPS che per pagare presunte pensioni ad individui che si sono di già arricchiti sulle spalle degli italiani che li hanno mantenuti, per tutti questi e per gli invasori clandestini, i soldi ci sono; mentre per gli INVALIDI VERI i soldi non si trovano. DOPO QUESTA NOTIZIA, VOGLIO SPERARE CHE GLI OSPEDALI POSSANO AVERE SCORTE A SUFFICIENZA DI OGNI SORTE DI ANTI-VELENO. Il che mi lascia estremamente dubbioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *